Nasce il Polo Sportivo Virtuale

In un momento storico in cui distanziamento sociale e isolamento sono necessari, le persone hanno imparato a sentirsi vicine in altri modi. 
La voglia di non fermarsi e la capacità di riadattare le proprie abitudini ha dato spazio alla creatività umana, soprattutto nella capacità di rivoluzionare gli ambienti della propria abitazione a seconda delle esigenze: smart working, videoconferenze e in particolare l’attività sportiva. 
Le sedie sono diventate i nuovi step, le bottiglie dell’acqua i nuovi manubri e il salotto di casa magicamente si è trasformato nella sala cardio della propria palestra.
Svolto da soli o in gruppi virtuali, lo sport è una delle poche attività che permette alle persone di sentirsi vicine e parte di una comunità unita da un’unica passione.

Anche la Canottieri Garda si allena a casa e per essere più vicina ai propri utenti ha creato il “Polo Sportivo Virtuale”. 

Una pagina del proprio sito dedicata a video lezioni di fitness gratuite, acquisto servizio di Personal Trainer Online, oltre a contenuti per bambini, interviste e approfondimenti sul mondo dello sport e non solo.

Le video lezioni si suddividono in tre categorie: 

  1. esercizi di tonificazione a ritmo di musica

  2. circuiti ad alta intensità

  3. esercizi per la mobilità delle articolazioni e stretching

Oltre alle lezioni virtuali, sono disponibili schede di allenamento specifiche per il mantenimento e rinforzo della massa muscolare. 

A chi invece sente il bisogno di una guida per lo svolgimento dell’attività fisica, oppure vuole migliorare le proprie performance seguendo un allenamento personalizzato e in sicurezza, è attivo il servizio di Personal Trainer Online, disponibile in due tipologie: 

training online, 5 lezioni online e 1 da svolgere live (alla riapertura dell’impianto);

coaching online, servizio di consulenza fitness online con un programma di allenamento della durata di 4 settimane;

In aggiunta ai contenuti di carattere sportivo, nell’area bambini sono disponibili video-racconti per più piccoli con giochi e attività ricreative, interviste e approfondimenti sul mondo dello sport e non solo. Ad esempio, in una interessante intervista il dott. Glauco Nedrotti, Medico dello Sport, suggerisce alcuni accorgimenti sull’alimentazione appropriata a questo periodo di elevata sedentarietà.

Restare a casa non significa fermarsi. Siamo una grande comunità unita da una grande passione, lo  sport.