Campionati italiani Canottaggio

Con 9 medaglie complessive la Canottieri Garda Salò ha concluso con un risultato storico il Super Campionato Italiano di Canottaggio di Gavirate, sul Lago di Varese.
Nei suoi 130 anni di attività, iniziati proprio con il canottaggio, la società non aveva mai raccolto un bottino così ricco nell’ambito di una manifestazione nazionale.
Un record anche il numero di equipaggi Canottieri presenti: ben 14, con 12 finali disputate.

Tutti i risultati degli atleti Canottieri


Argento
4 di coppia maschile junior – Andrea Apollonio, Martin Papa, Gabriele Bettineschi, Emanuele Distaso

2 senza assoluto pesi leggeri femminile  –  Priscilla Olivetti e Chiara Bertelli
2 senza pesi leggeri Under 23 femminile  – Priscilla Olivetti e Chiara Bertelli
Singolo esordienti femminile – Costanza Tonoli

 

Bronzo
8+ femminile Ragazze – Carlotta Zanca, Laura Benedetti, Giulia Macchia, Giulia Maroni, Gemma Fontana, Anna Benedetti, Anna Salvadori, Camilla Zanni e, al timone, Eleonora Bogoni
4 di coppia femminile Ragazze – Carlotta Zanca, Giulia Maroni, Giulia Macchia, Laura Benedetti
Singolo Under 23 femminile – Vittoria Tonoli
Singolo femminile assoluto – Vittoria Tonoli
4 di coppia Under 23 pesi leggeri – Matilde Tonoli, Chiara Bertelli, Priscilla Olivetti, Alessia Polini

Quarto posto nel doppio junior femminile di Matilde Tonoli e Alessia Polini e ottavo posto per il 4 di coppia junior femminile con Arianna Apollonio, Alessia Soncina, Lia Spiazzi, Costanza Tonoli.

 

Da segnalare anche l’Oro nel 2- senior assoluto femmile di Laura Meriano (campionessa con doppio tesseramento per la Canottieri Garda Salò e l’Arma dei Carabinieri) in coppia con Benedetta Maria Faravelli.

Provo prima di tutto grande soddisfazione. È il miglior risultato di squadra della nostra storia, che premia la programmazione della società, l’ottimo lavoro degli allenatori, il grande impegno e sacrificio degli atleti. Il nostro obiettivo deve essere quello di consolidare questo risultato e diventare sempre più un riferimento nel canottaggio Lombardo e italiano, commenta il presidente Marco Maroni.

Se 1 oro 4 argenti e 5 bronzi danno la misura della grande prova degli atleti gardesani, sono diversi i primati che segnano questa edizione. Per la prima volta infatti, la Canottieri si è presentata a un Campionato Italiano con un 8+ femminile, che ha conquistato subito la medaglia di Bronzo di categoria.
A Vittoria Tonoli si deve invece la prima medaglia di Bronzo nel singolo in un Campionato Assoluto.
Una menzione speciale va al 4 di coppia maschile, che ha ottenuto dopo anni la vittoria in questa categoria. 

In questa seconda parte di Campionato Italiano, dedicata alle categorie junior e assolute, siamo riusciti a cavalcare l’entusiasmo dei risultati dei giorni precedenti. Le nostre Under 23 si sono confermate ad altissimo livello, ma la più grande soddisfazione è stata tornare sul podio con un equipaggio maschile, ora possiamo parlare di un campionato perfetto. Questa stagione è stata la prima del nuovo corso e i risultati ci stanno dando ragione. Ora, dopo un po’ di riposo, si programmerà per tornare a festeggiare un titolo italiano. Ringrazio gli allenatori Andrea Bortolotti e Francesco Niboli per avermi affiancato ed essersi fidati del metodo di lavoro sviluppato con la società negli anni precedenti; senza di loro tutto ciò non sarebbe stato possibile, commenta il direttore tecnico Stefano Melzani.